Chi sono

Mi chiamo Marino Donà.

Mi sono laureato in Scienze Politiche presso l’Università degli studi di Genova e in Psicologia presso l’Università degli studi di Torino. Successivamente ho conseguito la specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale presso l’Istituto Miller.

Sono docente e formatore nell’ambito della specializzazione in psicoterapia cognitivo-comportamentale e in psicologia del lavoro.

Esercito la professione di psicologo - psicoterapeuta in ambito clinico a Genova, anche on-line, elaborando percorsi terapeutici volti alla ricerca di soluzioni per migliorare la qualità della vita dei miei pazienti.

Leggi tutto

Il mio approccio

Il tipo di psicoterapia in cui sono specializzato si basa su evidenza scientifica, la cui validità è suffragata da moltissimi studi. È utilizzata per la diagnosi e la cura, in tempi relativamente brevi, di diversi disturbi psicologici. È nata e si è sviluppata negli Stati Uniti intorno agli anni sessanta traendo origine dal cognitivismo e dal comportamentismo.

La psicoterapia cognitivo-comportamentale considera il disagio emotivo la conseguenza di una complessa relazione fra pensieri, emozioni e comportamenti. Sostiene che sebbene può sembrare che siano gli eventi e le situazioni che capitano nella vita a influenzare le nostre emozioni, in realtà sono i pensieri e i comportamenti a determinarne qualità, intensità e durata.

Ognuno di noi ha modalità tipiche di pensare ed agire che possono, in certi casi, produrre sofferenza, diventando il bersaglio della terapia cognitivo-comportamentale, la quale ha lo scopo di individuarle e modificarle, stimolando l’individuo a formulare pensieri e credenze alternative, grazie anche all’utilizzo di diverse tecniche per facilitare la regolazione emotiva.

Ogni disagio psicologico nasce nel momento in cui una fragilità incontra una situazione stressante. Vi sono ragioni di natura biologica e genetica che predispongono allo sviluppo di un disagio (fragilità) e vi sono fattori ambientali e situazionali che creano le condizioni per farlo emergere (stress). Stabiliti i motivi per i quali si è sviluppato un problema psicologico, diventa quindi importante chiedersi che cosa lo mantiene. Infatti la terapia cognitivo-comportamentale ricerca e analizza i fattori di fragilità e le situazioni stressanti alla base dello sviluppo del problema, ma si sofferma principalmente su ciò che mantiene il disagio, sulle ragioni che determinano il radicarsi del disturbo. Lavora preferibilmente sul “qui e ora” ritenendo che si debba agire sui pensieri, sui comportamenti e, indirettamente sulle emozioni, per superare il problema e raggiungere il benessere psicologico. Per comprendere meglio questo concetto pensate a un autodidatta che, avendo giocato a tennis per molti anni, decida di iniziare a prendere lezioni per migliorare il suo gioco. L’istruttore cosa farà? Cercherà di capire qual è stato il lungo percorso che ha portato il suo cliente ad acquisire i vari errori di impostazione, oppure si impegnerà per correggerli, insegnandogli il modo giusto di giocare?

Contattami

Di cosa mi occupo

Disturbo Ossessivo compulsivo

Disturbo Ossessivo compulsivo

Il disturbo ossessivo compulsivo (DOC) è un disturbo caratterizzato dalla presenza di ossessioni e/o compulsioni.

Disturbi d'Ansia

Disturbi d'Ansia

L’ansia è l’anticipazione apprensiva di un pericolo o di un evento negativo futuri, accompagnata da sentimenti di angoscia e da sintomi fisici di tensione.

Attacchi di panico

Attacchi di panico

Un attacco di panico è un’esperienza inattesa, molto spiacevole, spesso accompagnata dalla paura di perdere il controllo, di svenire, morire o impazzire.

Fobie

Fobie

Una fobia è una paura che provoca una forte risposta ansiosa non giustificata da una reale minaccia.

Stress

Stress

Che cos’è lo stress? Per rispondere a questa domanda si deve prima definire cos’è uno stressor.

Disturbo post traumatico

Disturbo da Stress Post Traumatico

Che cos’è un trauma? La parola trauma deriva dal greco e significa “ferita”, “lacerazione”, “danno”.

Sindrome di Burnout

Sindrome di Burnout

Il burnout è una sindrome provocata da un forte esaurimento con riduzione delle capacità personali che può manifestarsi in persone che per professione si prendono cura degli altri.

Sindrome di Burnout

Disturbi di Personalità

La personalità è l’organizzazione dinamica, interna all’individuo, di quei sistemi psicofisiologici che determinano il suo peculiare modo di pensare e comportarsi.

“Sii gentile con chiunque incontri, perché ognuno sta combattendo la sua dura battaglia.”

Platone

Contattami

Dr Marino Donà
Psicologo e Psicoterapeuta a Genova
Iscritto all’Albo Professionale degli Psicologi N. 2147
Laurea in Scienze Politiche presso l’Università di Genova; Laurea in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni (vecchio ordinamento) presso l’Università di Torino; Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale presso l’Istituto Miller

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2020 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà del Dr Marino Donà
© 2020. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.